strisceblu
strisceblu
Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità

Oltre 300 le firme raccolte lo scorso anno dagli attivisti del movimento 5 stelle di Ostuni per scongiurare lo scellerato aumento delle tariffe per le strisce blu, tra le tante anche quella dell’attuale Sindaco che, condividendo nel merito la petizione, la sottoscrisse.
La petizione, nonostante le numerose firme, è stata accolta solo in parte dalla precedente amministrazione che, con apposita delibera di Giunta, aveva modificato le tariffe per i residenti  nella aree ove maggiormente insistono le strisce blu. Modifica di cui, però, non c’è traccia nel capitolato d’appalto pubblicato sul sito del Comune e su cui si sta per svolgere la relativa gara.
Discordanza che gli attivisti del M5S hanno segnalato al Sindaco tramite apposita istanza con la quale chiedono, altresì, che sia data concretezza alla petizione sottoscritta da numerosi cittadini
tra cui proprio il Sindaco in carica.
Si avvicinò ad un nostro banchetto – dichiara Paolo Mariani – e, letta la petizione, la sottoscrisse. Speriamo dia concretezza a quelle richieste e che, quella firma, non sia stata semplicemente una passerella elettorale. Gli aumenti previsti dalla nuova concessione  peseranno sulle tasche dei cittadini per centinaia di euro all’anno, una e vera propria “tassa” aggiuntiva che penalizzerà in particolare chi vive dove, praticamente, i parcheggi sono solo a pagamento. Ennesimo esborso a carico dei cittadini che andranno a rimpinzare i profitti della ditta gestore e solo in minima parte nelle casse comunali. Ennesimo esborso da aggiungersi alla TASI, appena approvata senza alcuna agevolazione, e alla TARI che verrà approvata a breve. Sino a quando si intende spremere la cittadinanza?

Comunicato Stampa Movimento 5 Stelle Ostuni

Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne
Pubblicità pescheria nautilus ostuni