Goletta Verde
Goletta Verde
Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Il sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola, in una nota stampa, ha commentato i dati della “Goletta Verde” di Legambiente. Nei dati presentati in conferenza stampa a Bari, l’iniziativa messa in atto da Legambiente, ha registrato in tre dei cinque campionamenti, un inquinamento molto alto nella zona di via Pioppi a Villanova di Ostuni. Il primo cittadino della Città Bianca, ha subito tranquillizzato residenti e turisti dicendo: “Con l’augurio di una immediata risoluzione del problema la mia amministrazione non abbasserà la guardia con controlli suppletivi delle acque commissionati agli organi competenti e con la lotta ad eventuali scarichi abusi lungo la costa”.

Ecco la dichiarazione del sindaco Coppola.

Come ogni anno più o meno nello stesso periodo Goletta Verde sforna dati circa lo stato delle acque di balneazione dei comuni rivieraschi e come al solito lo sbocco al mare del canale in prossimità Fontanelle di Ostuni risulta a rischio per la balneazione, certo noi preferiremmo che questi controlli avvenissero molto più frequentemente della solita routine che vede immancabilmente in piena stagione balneare offrire una immagine negativa del nostro territorio con grave rischio nelle prenotazioni ed affluenze turistiche. Ma aldilà delle predette considerazioni la mia amministrazione si attiverà immediatamente nel sollecitare l’AQP gestore del depuratore a verificare le cause di quanto riscontrato dai prelievi di Goletta Verde nei pressi di Fontanelle alla foce del canale di Via dei Pioppi. Il problema lo si riscontra ogni anno a ridosso della stagione estiva probabilmente a causa dell’aumento delle presenze sul territorio, ma rimarcando tale costante, si evince probabilmente che il nostro depuratore dovrebbe essere “ricalibrato ” in modo da sopportare il maggior afflusso nella stagione estiva. Con l’augurio di una immediata risoluzione del problema la mia amministrazione non abbasserà la guardia con controlli suppletivi delle acque commissionati agli organi competenti e con la lotta ad eventuali scarichi abusi lungo la costa, si da tranquillizzare i turisti ed i nostri concittadini che le nostre acque non hanno nulla da invidiare a quelle di altre zone balneari che vanno per la maggiore!

Pubblicità pescheria nautilus ostuni