Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Riceviamo e Pubblichiamo

Gianfranco Coppola“Il duro attacco ricevuto dal candidato sindaco Santoro, sicuramente frutto di cattivi consiglieri che mal hanno digerito le mie dichiarazioni in occasione dell’abbattimento del manufatto abusivo sul mare, fanno trasparire una sua assoluta ignoranza sulle innumerevoli battaglie per la salvaguardia del territorio, intraprese dal sottoscritto in dodici anni passati all’opposizione.”

Così il gen. Gianfranco Coppola, candidato alla carica di sindaco alle prossime amministrative di maggio, risponde, in una nota, alle accuse lanciate dal candidato del centro sinistra, Nicola Santoro, in merito alla questione relativa alla demolizione dell’ecomostro di Villanova.

Vorrei ricordargliene solo alcune di quelle battaglie: quella sui pannelli fotovoltaici, sull’inquinamento elettromagnetico delle antenne e ripetitori posti in luoghi a grossa densità abitativa, della strada dei colli che vorrebbe congiungere la nostra città a Cisternino sfregiando irrimediabilmente una delle poche zone rimaste incontaminate e, dulcis in fundo, le innumerevoli lottizzazioni private che hanno eroso gran parte del nostro litorale senza apportare alcunché di benefici alla popolazione .

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Quindi solo mistificazione dei fatti! Sono contro qualsiasi abusivismo e deturpazione del territorio!

Si è abbattuto  l’ecomostro così come vorremmo che si salvaguardasse la spiaggia del Pilone dove una scelta scriteriata, frutto probabilmente di soliti interessi particolari, vorrebbe creare una enorme vasca di raccolta liquami maleodorante come quella esistente a Torre Canne , la sola differenza che quella non è ubicata sulla spiaggia in prossimità della balneazione.

Nella questione relativa alla gestione dell’impianto fognario nell’area tra il Pilone e Diana Marina la grande assente è stata la buona politica,  quella che contempera salvaguardia ambientale e tutela dei cittadini, quella che pianifica la risoluzione di un problema ascoltando e recependo le istanze della comunità, sforzandosi di trovare soluzioni alternative a progetti dal devastante impatto ambientale e non imponendosi con atti di forza fino al ricorso alla Magistratura. 

POTRESTI ESSERTI PERSO...