Santoro
Santoro
Pubblicità
Pubblicità

Presentazione ufficiale dell’ultimo candidato che parteciperà alle primarie di coalizione per la scelta del candidato sindaco del centro sinistra ad Ostuni. Dopo la presentazione di Angelo Melpignano e Isabella D’Attoma, questa sera è stata la volta di Nicola Santoro, candidato dell’area socialista e civica vicina al primo cittadino di Ostuni, Domenico Tanzarella.

Nicola Santoro, si è presentato ai cittadini ostunesi, in un affollatissimo Cinema Teatro “Roma”. Nel suo intervento, il candidato ha sottolineato le linee guida che caratterizzeranno il suo programma elettorale.

Il candidato alle primarie si è presentato sottolineando alcuni concetti chiave: “La gente ha colto positivamente questo ricompattamento del centro sinistra, una cosa che io ho voluto dal primo momento. Un centro sinistra che è stato sempre vittorioso negli ultimi anni ed che ha ben operato per la città di Ostuni, non poteva dividersi”.

Santoro, nel corso del suo discorso alla platea del “Roma”,  non ha nascosto l’emozione: “Ostuni può migliorare ancora molto e in vari ambiti, anche se l’amministrazione Tanzarella ha già fatto tanto in questi anni. Il mio lavoro sarà rivolto ad una città che sappia rispondere a quelli che sono i bisogni e le esigenze dei cittadini, tenendo ben presente i principi di condivisione, la solidarietà e l’equità. Bisogna migliorare soprattutto i servizi sociali, continuare in questa politica finanziaria e tributaria, mantenendo al minimo le tasse proprio come è stato fatto in questi anni”.