Pubblicità
Pubblicità

Riceviamo e Pubblichiamo

Nicola Santoro IncontroIl Centro-Destra, anzicchè inveire contro il PD o una parte di esso, dovrebbe solo vergognarsi per aver presentato in Consiglio Comunale una mozione di sfiducia a distanza di tre mesi dalla scadenza del mandato amministrativo.

Si è trattato di un maldestro tentativo di portare nella sede istituzionale, quella deputata a trattare argomenti di interesse concreto per la nostra Città, la disputa elettorale, al fine di cercare di recuperare qualche consenso.

Questa mozione di sfiducia rappresenta, ancora una volta, la incapacità delle forze politiche che l’hanno sottoscritta di avere un approccio programmatico serio e responsabile rispetto ai problemi della nostra Città.

Del resto mentre il Centro-Destra era impegnato a discutere se ritirare o meno la mozione, ad individuare presunti “colpevoli” della presentazione della stessa in alcuni esponenti del PD, ebbene l’amministrazione uscente ha continuato a dare prova della propria capacità amministrativa, licenziando importanti argomenti posti all’ordine del giorno del Consiglio Comunale, come la variante al piano di lottizzazione Santa Caterina, la Convenzione per la gestione in forma associata dei Servizi socio-assistenziali del Piano di Zona, il piano degli impianti pubblicitari.

Sono questi i fatti che dovrebbero essere oggetto di campagna elettorale, sono questi i fatti su cui una coalizione che vuole porsi quale alternativa di governo dovrebbe misurarsi e confrontarsi, il resto è solo gossip elettorale per altro di basso profilo.

Ci auguriamo che un rigurgito di serietà riporti il dibattito elettorale sui temi concreti che riguardano la nostra Città.

Il Presidente – Dott. Giuseppe Peccarsi          Il Segretario – Ing. Carlo Rodio