Pubblicità
Pubblicità

Franco-ColizziIl presidente di Ostuni Città Nuova, Franco Colizzi, dopo gli avvenimenti che hanno caratterizzato la pagina politica dell’ultimo periodo ad Ostuni in vista delle elezioni amministrative, ha deciso di scendere in campo come candidato sindaco, qualora non dovesse rientrare in campo il manager, Francesco Saponaro.

Nonostante l’annunciato divorzio di Tanzarella nei confronti del Partito Democratico, dobbiamo costatare che l’atteggiamento del PD non è più coerente e coraggioso come noi avevamo visto nelle settimane precedenti” – ha detto Colizzi – “Vediamo un Partito Democratico indeciso che non riesce a dare l’avvio alla campagna elettorale, nè a formalizzare la candidatura di Francesco Saponaro.

In questi giorni Saponaro è in silenzio e si attende da un momento all’altro che lui dichiari cosa intende fare, è chiaro ed evidente che Saponaro senza una dichiarazione formale del Partito Democratico non potrà essere il candidato di nessuna alleanza. Adesso il movimento Città Nuova dichiara che riprende il suo cammino intrapreso prima della scelta di Francesco Saponaro e personalmente io do la mia disponibilità a fare il candidato sindaco, sia della lista Ostuni Città Nuova, che di una coalizione che possa prendere subito questa giovanissima eredità lanciata da Francesco Saponaro.

Personalmente sono disponibile a formalizzare la mia candidatura, anche nelle prossime ore, se Francesco Saponaro non ritornerà in campo”.