Pubblicità
Pubblicità

Riceviamo e Pubblichiamo

La Segretaria Cittadina del PD riveda subito la propria posizione ed accetti le primarie per l’indicazione del Candidato Sindaco del Centro-Sinistra.

Al Segretario Flore, il quale nell’ultimo vertice del Centro-Sinistra ha sostenuto che è scaduto il tempo delle primarie, vogliamo ricordare che, per dare la parola ai Cittadini, c’è sempre tempo ed un passo indietro in politica non significa sconfitta ma saggezza.

Il PD accolga l’accorato appello del candidato Sindaco Santoro, di SEL, dei suoi stessi Assessori e non si sottragga al confronto : c’è il tempo per mantenere unito il fronte del Centro-Sinistra dando la parola agli elettori che, in ultima analisi,  hanno il diritto di scegliere rispetto alle pur legittime indicazioni dei partiti.

La celebrazione delle primaria deve essere vista come un grande momento, non solo di ritrovata unità della compagine di centro-sinistra, ma anche di democrazia e di partecipazione : il PD di Ostuni ha l’occasione  per confermarsi Partito aperto alla partecipazione, che fa, o dovrebbe fare, della democrazia partecipativa, della cittadinanza attiva, uno dei cardini della propria azione politica.

Lasciamo al centro-destra il primato delle nomine verticistiche di parlamentari e candidati e confermiamoci coalizione capace di saper dare la parola alla gente, capace di straordinari esempi di democrazia partecipativa, continuando nel virtuoso percorso volto a favorire il riavvicinamento tra i cittadini ed i partiti politici.

In tal senso il PD di Ostuni ha la straordinaria possibilità di dimostrarsi oggi forza politica in grado di andare oltre gli sterili momenti di contrapposizione personale : a nome dell’intero Circolo che rappresento, mi auguro che l’occasione non sia sprecata.

Carlo Rodio Segretario –  Liberal Ostuni