Il Leverano espugna il “Laveneziana” di Ostuni al termine di una gara ricca di gol e di emozioni.

Ostuni con la salvezza già conquistata ha trovato di fronte un avversario più determinato ed alla ricerca di punti per conquistare i play-out.

Al 15’ Perrone di testa porta in vantaggio gli ospiti. Nella ripresa, al 27’ Poso appena entrato trova il pari. Ostuni in vantaggio al 34’ con un tiro da 25 metri di Barnaba. Gli ospiti trovano il pari al 40’ su calcio di rigore trasformato da Quarta. Ed è sempre Quarta al 44’ a trovare il gol che regala la vittoria al Leverano.

Ostuni: Comes (1’ s.t. Cocozza), Regnani, De Giorgi, Stabile, Misuraca (46°, Camisa),  Floro, Giorgino (25’ s.t. Poso), Allegrini, Miccoli (1’ s.t. Turco), De Michele (5’ s.t. Narracci), Barnaba. A disp.: Fonte, Hadj Mohamed, Somma, Usman All.: De Nitto.

Salento Football: Tramacere, Puscio, Inguscio, Montenegro, Fasiello, Perrone, Resinato, Paiano, Quarta, De Benedictis, Montinaro (36’ s.t. Tedesco). A disp.: Esposito, Greco, Dell’Anna, Picciotti. All.: Cornacchia.

Arbitro: Ancona di Taranto.

Reti: 15’ p.t. Perrone, 27’ s.t. Poso, 34’ s.t. Barnaba, 40’ s.t. Quarta su rig., 44’ s.t. Quarta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...