Una prestazione perfetta ed una vittoria meritata. La Cestistica espugna il “Melvin Jones” e lancia la sfida al secondo posto occupato proprio dal Monopoli ora a soli due punti. 

Brilla Latella (per lui 27 punti in 25 minuti con un 5/7 da tre e 4/8 da due) ma la Cestistica vince grazie ad una prestazione di squadra e nonostante una situazione falli preoccupante sin dai primi minuti di gioco. 

Monopoli prova a scappare nel primo quarto (16-8 al 5’), poi solo Ostuni con Latella, Manchisi e Teofilo che non sbagliano un colpo. Si va al riposo lungo con gli ospiti avanti di otto punti (44-52) nonostante una tripla di Paparella sulla sirena che riaccende l’entusiasmo dei padroni di casa. 

Al ritorno sul parquet la musica non cambia. L’Ostuni continua a macinare punti ed alza l’intensità difensiva. Due triple di Manchisi e la bomba del solito Latella fanno esplodere il settore ospiti (49-65), la gara è segnata, ma il ricordo della rimonta subita nella passata stagione a Monopoli è ancora vivo. Nell’ultimo quarto la Cestistica riparte con 16 punti di vantaggio.

Il Monopoli si avvicina fino a -9 (71-80 al 35’), ma a spezzare le gambe alle speranze dei padroni di casa ci pensa Kadzevicius che centra la tripla del +13 (72-85 al 36’). Nel finale la squadra di Romano non perde mai il contatto con il canestro e centra la quinta vittoria consecutiva.

Action Now Monopoli: Bosnjak 23 Torresi 23, Annese 5, Paparella 12, Calisi 4, Varrone 7, Rollo 3, Miccoli n.e., Zaric 1, Formica 5. Coach Ambrico.

Cestistica Ostuni:  Fiusco 7, Bruno 4, Latella 27, Manchisi 8, Teofilo 17, Kadzevicius 17, Sherman 12, Caloia 2, Giannotte n.e., Tanzarella. All. Romano

Arbitri: Paradiso di Santeramo e Procacci di Corato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...