L’Olympique Ostuni batte il Barletta ed è seconda in classifica, gli uomini del presidente Daniele Andriola vincono una gara difficile tra le mura amiche del Pala “Vito Gentile” per 2-1.

All’inizio del match coach Basile si affida al quintetto formato da Bussunda, Lisi, Schiavone, Ferri e Salamida. Al 13’ doccia gelata per i padroni di casa, Di Nuzzi sorprende tutti da fuori e mette dentro la rete dell’1-0. L’Ostuni non ci sta ed inizia a macinare azioni importanti per arrivare alla rete del pareggio, al 32’ doppia occasione prima Salamida e poi Schiavone vanno vicini al pareggio. Rete che arriva a pochi minuti dal termine della prima frazione di gioco con Schiavone che sfrutta al meglio un assist di Salamida e fa 1-1.

L’Olympique vuole vincere il match e nella ripresa continua a costruire azioni importanti, al 24’ l’episodio più importante, Lisi su punizione lancia in area, sulla ribattuta i giocatori gialloblu non riescono a siglare la rete del vantaggio. Poco dopo è Fiorentino a beccare il palo, il capitano dell’Olympique fa esplodere il Pala “Gentile” un minuto dopo quando mette a segno la rete del 2-1. Al 38’ dalla difesa Lisi lascia partire un tiro che colpisce la traversa. Termina 2-1 per i ragazzi del presidente Daniele Andriola che chiudono al secondo posto in classifica il girone di andata, sabato prossimo si torna in campo, al Vito Gentile arriverà il Mola all’andata finì 3-3.

I Particolari nel Video Servizio

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO