Prima vittoria per la Reica Ostuni. Non si spezza l’incantesimo che condanna l’Orthogea alla quarta sconfitta in altrettante partite disputate nel campionato di Serie C.

A Martina Franca i gialloblu incassano un 3 a 0 piuttosto severo rispetto a quanto mostrato in campo. Piazza invece la prima vittoria stagionale la Reica Ostuni che, in Serie D, riesce a piegare al PalaCeleste il Locorotondo, battuto per 3 set a 0.

A Martina Franca mister Viva si affida al sestetto composto da A.Polignino e Nacci in banda, D.Polignino a completare la diagonale col palleggiatore Bellanova, Gia. Semeraro e Angrisano al centro e Calamo libero.

A gara in corso i contributi di Blasi, Nistri, Gab. Semeraro e Vinci, partiti inizialmente dalla panchina ma pronti quando chiamati in causa dal coach. La quarta sconfitta in altrettante gare disputate, che relega l’Orthogea all’ultimo posto in classifica nel girone A con appena un punto, racconta poco di nuovo rispetto alle precedenti uscite: anche di fronte una formazione forte ed esperta come il Martina, che può annoverare tra gli altri gli ex gialloblu Schena, D’Amico e Mancini, più Siena e l’ultimo arrivato Colapinto, l’Ostuni ha fatto la sua gara mostrando una buona tenuta in ricezione, accompagnata però da una fase d’attacco che pecca d’efficacia.

Fattori che in termini di gioco e punti, ancora una volta si sono tradotti in un’ Orthogea capace di lottare punto a punto e giocare la sua partita per ampi frangenti, capitolando però nella parte finale e dunque decisiva del set, con il Martina ad imporsi grazie a parziali vinti 25-20, 26-24 e 25-22.

Arriva invece la prima gioia stagionale per il settore giovanile impiegato in Serie D. Al PalaCeleste di Ostuni i ragazzi di coach Macelletti schiantano il Locorotondo e centrano la piena vittoria da tre punti dopo i quattro ko che hanno caratterizzato l’avvio di campionato. Trascinati dall’ottima prova di Vinci (19 punti personali) e più in generale da un collettivo che sta man mano trovando equilibrio e sintonia, la Reica Ostuni ha agevolmente condotto i giochi dall’inizio alla fine portando a casa i suoi primi tre punti con parziali di 25-13, 25-9 e 25-22. Tra i rivali del Locorotondo, stoica prova dell’ex Serio, acciaccato e migliore dei suoi.

La sesta giornata di Serie D porterà la truppa di mister Macelletti ad Alezio, domenica 2 dicembre alle 18:30. Il calendario della Serie C invece riporta finalmente l’Orthogea al PalaCeleste: dopo l’esordio casalingo dello scorso 28 ottobre infatti, capitan Calamo e compagni hanno passato il mese di novembre in trasferta tra Castellana, Turi e appunto Martina. Sabato 1 dicembre alle 18:30 i gialloblu ospiteranno il Ruffano e potranno contare su tutto l’appoggio del pubblico di casa. Ai tifosi della Città bianca e del PalaCeleste il compito di contribuire attivamente ad una vittoria che i ragazzi meritano e faranno di tutto per ottenere.

Tabellini

Martina – Ortoghea Ostuni 3-0 (25-20, 26-24, 25-22)

Martina: Mancini (L 83%), D’Amico 11, Massafra ne, Siena 7, Colapinto 9, Schena 10, De Leonardis, Logroio 7, Fortunato ne, Ceppaglia ne, Siliberti ne, Manginelli 6. Coach: Spinelli.
Ace 2, Err. Batt. 8, Muri 10, Ric 45%, Att. 37%

Ostuni: Blasi 9, Angrisano 5, Vinci 5, Bellanova 2, Polignino A. 11, Nistri 1, Semeraro Gab. 2, Polignino D. 2, Semeraro Gia. 1, Calamo (L 62%), Nacci 6, Di Castri ne. Coach: Viva, ass. Bianchi
Ace 2, Err. Batt. 12, Muri 7, Ric 58%, Att. 32%

Arbitri: Fiore di Leporano e Bianchi di Taranto

Reica Ostuni – Locorotondo 3 a 0 (25-13, 25-9, 25-22)

Ostuni: Amodio ne, Andriola, Legrottaglie 2, Vinci 19, Zaino, D’Amico 1, Santoro 11, Bellanova 5, Madaghiele (L. 41%), Curiazio (L), Nigro, Convertini 8, Di Castri 9. All. Macelletti, ass. Bianchi
Ace 7, Err. Batt. 13, Muri 5, Ric 52%, Att. 48%

Locorotondo: Cecere 2, Notarangelo (L. 46%), Martucci (21%), Speciale, Mangini 4, Fumarola 1, Valvo, Baratta 1, Bruno 2, Fedele, Netti, Serio 8, Hannachi 2. All. Consoli.
Ace 1, Err. Batt. 3, Muri 3, Ric 31%, Att. 25%

Arbitro: Romita

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO