Finale al cardiopalma al Pala Vito Gentile di Ostuni, dove l’Olympique batte nel finale il Conversano.

La bomba da metà campo di Riky Ferri a pochi secondi dalla fine fa esplodere il palasport della Città Bianca, rimasto bloccato per tutto il corso della gara.

Gara complessa per gli uomini di coach Vito Basile che partono come sempre forte. Al 3’ Salamida colpisce il paolo ed al 16’ l’Olympique resta orfana di Lisi che viene espulso per un presunto fallo di mano, per il difensore gialloblu rosso diretto, sul successivo rigore, il Conversano passa in vantaggio 1-0. La sagra dei legni però prosegue per i ragazzi del presidente Andriola, prima Schiavone e poi ancora Salamida vedono la palla stamparsi sul palo.

Nella ripresa la determinazione viene premiata, Salamida mette a segno il pareggio 1-1. Al 21’ la rete che fa scoppiare il palasport, Ferri sul suono della sirena mette dentro la rete del 2-1. Felicità ed applausi per la formazione di casa e sabato si giocherà nuovamente tra le mura amiche le Vito Gentile.

I Particolari nel Video Servizio

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO