Giuseppe Parisi non lascia il mondo del professionismo dopo il fallimento del Bari calcio. Il gioiellino di Ostuni è stato tesserato dalla Virtus Francavilla società di Lega Pro.

Si tratta di un colpo di mercato, tra i più importanti in prospettiva futura, messo a segno dalla società del presidente Antonio Magrì. La società francavillese, infatti, si è assicurata le prestazioni di uno dei giovani più interessanti del vecchio settore giovanile del Bari. «Il terzino sinistro, dotato di grandi doti tecniche e fisiche, lo scorso anno ha militato nel settore giovanile del Bari FC 1908, giocando sotto età con i ragazzi 2004, sarà a disposizione di mister Geretto nell’Under 15.

Un grande colpo quello messo a segno dal Direttore del Settore Giovanile Angelo Antonazzo, che nonostante l’interesse espresso da parte di molti club nei confronti di Parisi, è riuscito a convincere il ragazzo facendolo così entrare a far parte della famiglia biancoazzurra.

Un in bocca al lupo a Parisi, affinché sia una stagione piena di emozioni e di risultati positivi per la sua crescita calcistica». E’ stato questo il messaggio di benvenuto rivolto a lui dalla nuova società. Parisi, classe 2005, aveva firmato nel 2017 il suo primo contratto con il Bari, dopo un lungo lavoro di Vincenzo Tagliente e Titino Marzio i tecnici che lo hanno formato e reso pronto per il grande salto.

Un talento in campo, ma che riesce anche a conciliare, con successo, gli impegni scolastici. Fondamentale il contributo della famiglia, la cui passione per il calcio è ben nota in città, con il padre e lo zio di Giuseppe che hanno calcato per anni i campi dei massimi campionati pugliesi.

POTRESTI ESSERTI PERSO: