IMG 9077
IMG 9077

La Cestistica Ostuni batte anche l’Adria Bari e sono quattro su quattro. I particolari nel video servizio.

E sono quattro. Quattro vittorie in altrettante gare di campionato per la Cestistica Ostuni che resta in vetta alla classifica alla vigilia del turno infrasettimanale sul campo della Olimpica Cerignola in programma giovedì sera. La vittoria di Manfredonia ha alimentato l’entusiasmo ritrovato verso il basket della Città Bianca e la prova di Smith e compagni è la conferma che le scelte estive sono quelle giuste.

I Particolari nel Video Servizio

Il Bari prova ad allungare nella prima frazione (13-16), ma la Cestistica riprende la gara e con lo scorrere dei minuti accumula vantaggio. Si va al riposo lungo con la doppia triple del giovanissimo Calisi che fa esplodere il Palasport (37-28). La Cestistica accelera nella terza frazione e l’Adria non riesce a tenere i ritmi dei padroni di casa. Il vantaggio cresce fino a raggiungere il 59-44 con cui Manchisi e Smith chiudono la terza frazione.
Senza storia gli ultimi 10’. La Cestistica passeggia sul velluto e l’Adria non riesce quasi mai a penetrare la difesa ostunese.

Nell’Ostuni quattro uomini in doppia cifra con Smith miglior marcatore con 25 punti. Bene tutta la squadra con una menzione particolare per il giovanissimo Calisi autore di una prova da incorniciare. Per la Cestistica è la quarta vittoria consecutiva e l’inizio di una settimana che dirà molto sulla reale forza della formazione guidata da coach Enrico Curiale.

Cestistica Ostuni: Smith 25 , Mihalich 11, Faraci n.e., Manchisi, Franklin 12, Tanzarella 9, Semerano, Masciulli 16, Calisi 10, Vorzillo 4. Coach Curiale.
Adria Bari: Pancallo, Solla, Loprieno, Delli Carri 7 , De Bellis 14, Williams 20, Albanese 11, Esposito 2, Bernardi, Ambruoso 5. Coach: Lo Izzo
Arbitri: Mitrugno e Marseglia di Mesagne.
Parziali: 13-16, 37-28, 59-44.

POTRESTI ESSERTI PERSO: