Situazione Ostuni Calcio, si ricompatta la società Santomanco: ‘Abbiamo scelto insieme al mister e ai giocatori di portare avanti insieme l’ultima parte del campionato’.

Calcio Ostuni Castellaneta4
Calcio Ostuni Castellaneta4

Sull’argomento è nuovamente intervenuto il primo cittadino della Città Bianca Gianfranco Coppola: “Convocherò la società la prossima settimana per fare un punto della situazione”.

Dopo la lunga dichiarazione di mister Enzo Carbonella trasmessa dal nostro giornale  questa mattina, abbiamo ascoltato il direttore generale dell’Ostuni Lillo Santomanco che alla nostra redazione ha sottolineato: “Abbiamo scelto insieme al mister e ai giocatori di portare avanti insieme l’ultima parte del campionato, già a partire dal delicato incontro contro la Sud Est Locorondo vitale per raggiungere la salvezza. Non nascondiamo che ci sono diversi problemi, ma onoreremo il campionato fino all’ultima partita”. Santomanco nel suo intervento ha inoltre aggiunto: “il calcio è una passione che non può essere strumento di speculazione politica, in questi mesi ci sono tanti imprenditori e sostenitori che hanno dato il loro contributo restando nell’anonimato” – infine sul compenso dei calciatori ha concluso dicendo – “tutto quello che raccoglieremo  da oggi fino a fine campionato sarà affidato solo ed esclusivamente ai giocatori ed allo staff”.

Sull’argomento è intervenuto anche il primo cittadino di Ostuni Gianfranco Coppola che in una nota ha scritto: “Ho ascoltato le dichiarazioni di mister Enzo Carbonella apprezzandone la sincerità e lo spirito di abnegazione dimostrato da lui in primis e da tutta la società. il mio augurio personale della mia amministrazione e credo quello di tutta la città, sia quello che entrino in campo domenica prossima a testa alta uscendone vittoriosi ,nella consapevolezza noi non faremo mancare il nostro sostegno morale e materiale come fatto sinora. Convocherò la società la prossima settimana per fare un punto della situazione generale ed anche strutturale del campo sportivo. Rimango dell’idea che, date le tante società sportive dilettantistiche presenti sul territorio, una amministrazione non possa fare di più del finanziare il mantenimento a norma degli impianti e regolarne la puntuale fruizione a tutti in base alla categoria di militanza; Infine se ci sono sponsor in grado di supportare campionati ad alto livello ben vengano, altrimenti i tifosi saranno ugualmente contenti di seguire squadre locali che militano in categorie inferiori ma supportabili economicamente”.

Domani domenica 22 marzo allo stadio comunale l’Ostuni affronterà una delle gare più difficili di tutto il campionato, la sfida con la diretta concorrente Sud Est Locorondo, l’appello lanciato dalla società e dallo staff tecnico è a tutti gli appassionati e sostenitori dei colori gialloblù. Fischio d’inizio ore 15.00 arbitrerà l’incontro il signor Andreano di Foggia.

Guarda Anche
Scelti Per Te