La Cestistica fa visita al Sarno senza Carlo Menzione che approda al San Severo.

image2
image2

L’allenatore della Cestitica: “Salutiamo Menzione con grande affetto”

Sfida difficile per la  Cestistica Ostuni domenica prossima a Sarno, intanto dopo la partenza di Carlo Menzione (preceduta da quelle di Malamov e Percan), alla corte di Beppe Vozza arrivano due giovani, si tratta del pivot Matteo Taveri proveniente dalle giovanili dell’Enel e Lorenzo Lapenna, esterno proveniente dal Basket Mesagne La formazione allenata da coach Beppe Vozza dovrà affronta una gara difficile in terra campana contando sul valore dei quattro over, l’allenatore gialloblù si affiderà dunque a  Caloia, Orlando, Tanzarella e Marseglia.

Salutiamo Menzione con grande affetto – ha detto l’allenatore della Cestistica Beppe Vozzaperché è stato uno dei protagonisti della bella vittoria dell’anno scorso, a lui un in bocca al lupo particolare, venendo alla nostra formazione, ci mancano ancora 7 partite  nelle quali cercheremo di finirle il  meglio, poi a fine stagione, vedremo di programmare al meglio il tutto”.

Contro Sarno sarà necessario porre tutta la concentrazione e determinazione possibile per cercare di contrastare un’altra formazione quotata: “Andiamo a Sarno con l’idea di fare una buona partita così come abbiamo fatto domenica scorsa con lo Scafati conosciamo bene la forza Sarno” – ha proseguito Vozza – “Stiamo lavorando bene con  i nuovi ragazzi che stanno crescendo e con questo auspicio cercheremo di ripartire nella prossima stagione nella quale la Cestistica Ostuni continuerà ad esistere, nonostante le difficoltà che hanno caratterizzato quest’anno.

 

Guarda Anche
Scelti Per Te