Olympique Ostuni. Dopo l’addio di Iaia arriva un altro ko. In panchina adesso tocca a Guarini.

11015361 10206144603680510 270616808 n
11015361 10206144603680510 270616808 n

Dopo tre anni alla guida dell’Olympique si divide il cammino tra la squadra e mister Iaia

All’indomani della partita persa martedì a Brindisi per 10-3 mister Gianfranco Iaia ha deciso di rassegnare le dimissioni dalla guida dell’Olympique Ostuni. Decisione sofferta presa per il bene della squadra.

L’Olympique sabato è scesa in campo contro il Casalsavoia guidata dal vice Greco per cercare di dare una scossa alla propria stagione. Purtroppo non è andata bene. Concluso un gran primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie alla rete di Boccardi la squadra ha allungato il proprio vantaggio nella ripresa su rigore trasformato ancora da Boccardi.Al primo vero errore in disimpegno però il Casalsavoia ha trovato la rete riprendendo, minuto dopo minuto, la partita in mano ribaltandone il risultato fino al 2-4 finale. Un vero peccato vista la piega presa dal match. Una sconfitta che mette a nudo ancora una volta i veri problemi di questa squadra incapace fisicamente e mentalmente di gestire una partita di sessanta minuti. La scarsa quantità e qualità degli allenamenti di questi ultimi due disgraziatissimi mesi hanno svuotato di energie fisiche e mentali una squadra che fino alla caduta di quella benedetta trave aveva retto botta a un campionato difficile e lungo come la C1.

Iaia dopo la debacle di martedì ha deciso di dimettersi per dare un segnale forte alla sua squadra e all’ambiente. La società è corsa ai ripari cercando sul mercato un nome capace di traghettare la squadra fino al termine della stagione con l’intenzione di perseguire l’obiettivo salvezza che al di la dei risultati resta alla portata. Il nome che ha messo d’accordo la dirigenza è quello di Antonio Guarini, brindisino, allenatore lo scorso anno del Futsal Messapia Brindisi, vincitore del girone C della serie C2. Di seguito il comunicato ufficiale:

La società Asd Olympique Ostuni comunica di aver accolto le dimissioni di mister Gianfranco Iaia interpretando queste come un atto di amore verso la propria squadra e i propri ragazzi. Nessuno potrà mai dimenticare quanto fatto dal mister in queste due stagioni e mezzo. Ha allevato i suoi ragazzi, quasi tutti a corto di esperienza nel futsal, come figli consentendo alla città di Ostuni di centrare al secondo anno di vita la storica promozione in C1 condivisa con i 1200 presenti del PalaGentile. La società, lo staff e i giocatori ringraziano con il cuore il mister per l’impegno e la dedizione profusa nel suo lavoro augurando altri successi in futuro.

Resta un’obiettivo da centrare in questa disgraziata stagione: la salvezza. A tal fine si comunica che il nuovo allenatore dell’Asd Olympique Ostuni è Antonio Guarini, vincitore della serie C2 nella scorsa stagione con il Futsal Messapia Brindisi.

Al nuovo mister vanno gli auguri e l’incoraggiamento di tutti”.

Guarini che ha già incontrato la squadra al termine della partita con il Casalsavoia sosterrà oggi il primo allenamento. Sabato si presenta la prima delle due ultime occasioni per non pregiudicare in modo irrimediabile la classifica. L’Olympique andrà a Turi a giocarsi quasi tutto prima di sfidare il Rutigliano in casa in quella che dovrebbe essere la data della nuova apertura del PalaGentile.

Ufficio stampa ASD OLYMPIQUE OSTUNI

Guarda Anche
Scelti Per Te