Ostuni. Picchiato e abbandonato in strada: indaga la polizia

Alcuni passanti lo hanno trovato riverso per terra e hanno chiesto l’intervento dei soccorritori. Il malcapitato era stato colpito con violenza alla testa.

DSC 0372
DSC 0372

E’ ricoverata nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale Perrino di Brindisi la vittima di una brutale aggressione che si è verificata la scorsa fra sabato 10 e domenica 11 marzo nel territorio di Ostuni. Si tratta di un 40enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

Alcuni passanti lo hanno trovato riverso per terra e hanno chiesto l’intervento dei soccorritori. Il malcapitato era stato colpito con violenza alla testa. Sul posto si è recata un’ambulanza con personale del 118, che contestualmente ha allertato le forze dell’ordine.

La polizia ha subito avviato le indagini del caso. Le informazioni trapelate sono scarne. Gli investigatori, però, pare abbiano un quadro chiaro della situazione. Si sospetta infatti che l’aggressione sia avvenuta al culmine di un’accesa lite maturata in un contesto malavitoso. Le indagini sono ben avviate e presto potrebbero giungere a una svolta.

Guarda Anche
Scelti Per Te