Rapina al supermercato, ritrovata nelle campagne l’auto utilizzata per il colpo

E’ stata ritrovata nelle campagne tra Ostuni e San Michele Salentino la Fiat Uno rubata nella Città bianca il 20 febbraio scorso, ed utilizzata durante la rapina al supermercato Simply di piazza Firenze.

Volante commissariato Polizia Ostuni
Volante commissariato Polizia Ostuni

E’ stata ritrovata nelle campagne tra Ostuni e San Michele Salentino la Fiat Uno rubata nella Città bianca il 20 febbraio scorso, ed utilizzata durante la rapina al supermercato Simply di piazza Firenze. Dopo il sequestro del mezzo, polizia scientifica al lavoro per raccogliere nuovi elementi utili all’inchiesta.

Un’ attività investigativa che dal tardo pomeriggio di venerdì viene svolta in sinergia tra gli agenti del commissariato ed i carabinieri della locale stazione. Ora dopo ora si acquisiscono ulteriori indizi per risalire al rapinatore. Gli inquirenti stanno sviluppando la loro attività investigativa attraverso una serie di riscontri che già hanno permesso di acquisire informazioni dettagliate sulla possibile identità del malvivente.

Non è escluso che il lavoro della scientifica possa aggiungere l’accertamento finale per dare un volte ed un nome all’uomo. Indizi di queste ore che si aggiungono ai filmati delle telecamere installate all’interno ed all’esterno del supermercato. Dalle analisi delle immagini e dalle testimonianze delle persone che si trovavano all’interno del centro commerciale, infatti, sono emersi alcuni dettagli ritenuti «importanti» per accertare le responsabilità del malvivente. Confermate anche le ipotesi iniziali: si tratterebbe di un uomo del posto, che sapeva bene come muoversi, comprese le vie di fuga per sfuggire all’immediato arrivo in piazza Firenze delle forze dell’ordine.

Dagli indumenti utilizzati, alle modalità d’irruzione nel supermercato, pieno di gente in quei momenti concitati, alla circostanza anche di aver agito dopo aver rubato una Fiat Uno: l’incrocio di questi elementi ha permesso agli investigatori di risalire ad almeno un soggetto con queste caratteristiche, per cui ora, si sta predisponendo l’intero fascicolo da sottoporre alla Procura di Brindisi per chiedere l’eventuale misura cautelare. Con il ritrovamento da parte di poliziotti e carabinieri dell’auto non si escludono sviluppi importanti nelle prossime ore.

Guarda Anche
Scelti Per Te