L’avvocato Giovanni Zaccaria ringrazia gli elettori che lo hanno sostenuto nella competizione delle primarie del centrodestra.

Giovanni Zaccaria è stato sconfitto da Guglielmo Cavallo nella competizione di ieri per poco più di 500 preferenze.

Ecco il suo messaggio ai suoi elettori

Sapevamo di ingaggiare un confronto sulla carta impossibile. Lo abbiamo fatto con coraggio e un pizzico di follia, di sana follia. Diceva qualcuno “la destra o è coraggio o non è”. Parafrasando, aggiungo che la politica o è coraggio o non è. Il coraggio delle nostre idee, delle nostre passioni ha portato alle primarie – elezioni non istituzionali ma facoltative- più di 1.500 persone.

Una truppa di “soldati” armati di buona volontà, uniti solo dal desiderio di rinnovare la politica e darle slancio e determinazione, ha avuto il coraggio di confrontarsi con tutta la classe dirigente degli ex amministratori.

Ai complimenti a Guglielmo Cavallo, aggiungo un sincero ringraziamento alle persone che mi hanno sostenuto da vicino in questa bella esperienza, un patrimonio di risorse umane che mi ha arricchito e inorgoglito. Agli elettori dico non grazie mille, ma GRAZIE 1500“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...