Seggi chiusi in biblioteca, al via lo scrutinio. Chi sarà il candidato sindaco del centrodestra ostunese? Guglielmo Cavallo o Giovanni Zaccaria?

Festa della democrazia ad Ostuni per le primarie di centrodestra. Un successo di partecipazione per scegliere il candidato sindaco per la prossima competizione elettorale, le amministrative 2019.

A contendersi la candidatura a primo cittadino della Città di Ostuni due sfidanti: Guglielmo Cavallo e Giovanni Zaccaria. L’ex vicesindaco Cavallo è sostenuto da Forza Italia, Direzione Italia, Partito delle Aziende, Popolo della Famiglia e Obiettivo Comune; Zaccaria invece, ha l’appoggio delle liste civiche Ostuni Tricolore, Ostuni Futura e di Fratelli D’Italia.

Durante tutte le operazioni di voto, sono state diverse le personalità politiche presenti nei pressi del seggio, l’on. Mauro D’Attis, la coordinatrice provinciale di Forza Italia Laura De Mola, l’ex sindaco di Fasano Lello di Bari e l’ex senatore Vittorio Zizza oltre agli ex amministratori del comune di Ostuni.

Alle 22.00 alla chiusura dei seggi allestiti in biblioteca comunale, sono 3599 i votanti che si sono recati nella struttura di via Francesco Rodio.

Aggiornamenti in tempo reale sullo scrutinio.

ORE 23.57. GUGLIELMO CAVALLO VINCE LE PRIMARIE CON 57,3% PREFERENZE OTTENUTE 2029. ZACCARIA IL 42,7% PREFERENZE 1513. 

Ore 23.45. Chiusa la postazione n.3 Cavallo 507 preferenze, Zaccaria 341 preferenze.

Ore 23.40. Chiusa la postazione n.4 Cavallo 524 preferenze, Zaccaria 428 preferenze.

Ore 23.15. Prosegue lo scrutinio. Guglielmo Cavallo è ad un passo dalla conferma.

Ore 23.00. Si va verso la fine dello scrutinio per le elezioni primarie del centrodestra ad Ostuni e l’avvocato Guglielmo Cavallo conferma il suo trend positivo di consensi. Nella prima postazione scrutinata (sezione 2) Guglielmo Cavallo ha ottenuto 468 preferenze mentre Giovanni Zaccaria ha ottenuto 314 preferenze. Nulle 13, Bianche 6.

Ore 22.50. A quasi metà delle scrutinio il divario è minimo il divario tra Cavallo e Zaccaria.

Ore 22.40. Riprendono le operazione di scrutinio e Cavallo continua ad essere in vantaggio su Zaccaria 58% a 42% su 1000 schede scrutinate.

Ore 22.30. Le operazione di scrutinio si spendono momentaneamente per un malore ad uno degli scrutatori presenti.

Ore 22.20. Prime 200 schede scrutinate in vantaggio di 30 voti Guglielmo Cavallo.

Ore 22.10. Seggi chiusi nella biblioteca di Ostuni. L’affluenza è di 3599 votanti. Per regolamento interno agli organizzatori, assistono allo scrutinio i due candidati Guglielmo Cavallo e Giovanni Zaccaria, gli ex consiglieri Giuseppe Francioso e Giuseppe Corona oltre agli scrutatori e la stampa.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...