Ostuni dall'Alto

Oggi alle 18.00 si scopriranno i nomi di tutti i candidati alla primarie del centrodestra. A sinistra ti attende la scelta del Partito Democratico. Attesa anche per la scelta dell’ex sindaco Coppola. Tanzarella in campo con le civiche.

Scade alle 18 di oggi il termine per presentare eventuali candidature per le primarie del centrodestra di Ostuni, da dove uscirà il candidato sindaco unico per la coalizione. Test pre elettorale che si svolgerà domenica 17 marzo nella Città bianca, per uniformare il voto di Lecce.

Confermate, al momento le candidature di Giovanni Zaccaria (Ostuni Futura, Ostuni Tricolore) e Guglielmo Cavallo (Forza Italia, Direzione Italia, Obiettivo Comune, Partito Delle aziende). Necessarie a sostegno di ogni candidato 175 firme: i comitati dei due professionisti hanno già raccolto e completato la documentazione che sarà consegnata questo pomeriggio. Per ragioni di natura professionale, potrebbe rinunciare ai gazebo pre elettorali, il candidato individuato dalla Lega, Emanuele Giaccari.

Non è escluso che il coordinamento locale del partito del vicepremier, Matteo Salvini, possa alla fine decide di sostenere Zaccaria e Cavallo. Da valutare la possibilità che possa giungere a sorpresa qualche altra candidatura dalla società civile per competere alle primarie. Attesa anche per capire quali saranno le scelte dell’ex primo cittadino Gianfranco Coppola, in particolare se scenderà in campo il 17 marzo o meno, con un progetto civico di area moderata.

Continuano sugli altri fronti le scelte per il candidato sindaco degli altri schieramenti. È il caso della coalizione che sta nascendo tra Pd, “Rigenerazione” e Ostuni Bene Comune. Trattative ancora aperto all’interno di partiti e liste. Intesa ancora non trovata su chi sarà il futuro della coalizione: restano i nomi di Angelo Pomes, Giuseppe Tagliente come papabili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...