Il gruppo di Ostuni Popolare interviene alla vigilia della nuova competizione elettorale. Ecco la nota.

Ostuni Popolare più unita che mai ringrazia glia assessori Francesco Palmisano e Maria Zurlo per l’ottimo lavoro svoltonell’esclusivo interesse della città e dei cittadini ostunesi.

Altrettanto unitamente ringrazia l’ex consigliere comunale Continelli per non avere consentito agli assessori,  espressione di Ostuni Popolare, di portare a termine importanti progetti per la città, quali: completamento proposta efficientamento energetico; esproprio terreno per la realizzazione rotatoria via per Villanova e dei terreni per impianto sollevamento in contrada Monticelli; realizzazione primo blocco per rifacimento strada urbane ed extraurbane; piano strategico del commercio; partecipazione bando distretto urbano del commercio per €250.000,00; bilancio previsionale; regolamento dei Dhors; fondo economico per destinazione progetto “Ostuni bianca”; progetto arredo urbano in collaborazione con le scuole. Attività, queste, certamente secondarie alle questione personali dell’ex consigliere. Infatti,nelle dichiarazioni rilasciate, lo stesso non ha fatto nessun riferimento politico o amministrativo, che lo ha indotto a firmare la sfiducia al Sindaco Coppola, ma solo questioni di orgoglio personali, cosi come lo stesso dichiarava nella video intervista.

Il nostro senso di responsabilità ci ha sempre fatto pensare che il mandato ricevuto dai cittadini è finalizzato al conseguimento dell’interesse pubblico e non per risolvere questioni personali, che dovrebbero restare fuori dall’attività pubblica, ma questa è una nostra visione della politica, sicuramente distante anni luce da quella di Continelli.

Lo stesso senso di responsabilità che in questi ultimi anni ci ha fatto sopportare, e non con poca fatica, i continui capricci dell’ex consigliere, che periodicamente minacciava di staccare “la spina dell’amministrazione”, sempre senza validi motivi e sopportare tutte le volte che, abbandonando il Consiglio Comunale anticipatamente, non consentiva l’approvazione di importanti argomenti posti all’ordine del giorno. A riprova saràsufficiente leggere i verbali dei Consigli Comunali. “ grazieConsigliere Continelli”, ad Majora.

Ostuni Popolare, in merito all’attuale situazione politica, chiarisce la propria posizione, dichiarando la volontà di proporre un proprio candidato sindaco, al di fuori delle primarie, ritenendo di essere forza politica di aria moderata, in grado di polarizzare l’attenzione del mondo civico.

Abbiamo, infatti, già individuato la figura di un noto professionista, il quale scioglierà la riserva nei prossimi giorni, fermo restando, in caso contrario,che esiste già un altrettanto valida figura. In fine, siamo, altresì pronti a rendere noto il nostro progetto politico, in fase di stesura nella sua versione definitiva.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...