Stato di abbandono e vandali in azione in tutti i giorni della settimana, è questo lo stato in cui versa la struttura del Campus nella zona 167 della Città Bianca.

Stato di abbandono e vandali in azione in tutti i giorni della settimana, è questo lo stato in cui versa la struttura del Campus nella zona 167 della Città Bianca. A sollevare il problema è stato l’ex assessore Giovanni Fedele che ha documentato con alcune fotografie lo stato della struttura dove sorgeva il bar nel polo sportivo dedicato ai cittadini.

Di seguito riceviamo e pubblichiamo la sua nota.

“Tra i tanti immobili, strutture, opere fatiscenti ed incompiute di questi anni, derivanti da un considerevole patrimonio di proprietà del Comune di Ostuni da valorizzare e/o patrimonializzare, spicca la struttura del Campus vicino alla zona 167. Questa struttura, data in concessione sino a tre anni fa, quando l’allora Amministrazione decise d’imperio, dopo la revoca della Concessione al privato, di pubblicare un bando in modo da far partecipare coloro interessati alla gestione di questa struttura economica-commerciale all’interno del Campus. Bene, a distanza di anni, il bando non risulta pubblicato e questa struttura, a causa di vandali e della mancata manutenzione, risulta in condizioni pietose, non degne di una città come Ostuni, come potete vedere nelle foto allegate alla mia nota.

Lancio un appello all’Assessore “distratto” ai Lavori Pubblici per l’immediato ripristino della struttura, con i necessari lavori da effettuare in tempi celeri, oltre all’istallazione di telecamere (data la presenza di vandali che si divertono a distruggere tutto, verde compreso) e di due fari per evitare che il buio faciliti l’attività di gente priva di senso civico. Oltre a questo, auspico che l’Amministrazione decida cosa fare: riassegnare a chi l’ha gestita egregiamente negli anni scorsi o pubblicare un bando aperto a tutti gli interessati fissando alcuni paletti. L’importante e che non rimanga in questo stato”.

Scelti per te