Comune di Ostuni
Comune di Ostuni
PUBBLICITÀ

Si alle primarie per il candidato sindaco del centrodestra anche da parte del movimento politico culturale Obiettivo Comune.

Dopo Noi con l’Italia, anche l’associazione a cui fa capo il vicesindaco della Città bianca Guglielmo Cavallo, e che vede tra i promotori del progetto l’ex assessore ai lavori pubblici Paolo Pinna, ufficializza la sua posizione per le amministrative del 2019.

In attesa di capire quali saranno le decisioni del sindaco in carica Gianfranco Coppola, ed in particolare se vorrà essere ed in quale veste tra i partecipanti alla competizione elettorale della prossima primavera, il ricorso per individuare il candidato del centrodestra con la consultazione popolare viene invocato anche da Obiettivo Comune. «Alla luce delle ultime vicende politiche nazionali e delle prossime elezioni amministrative, siamo disponibili ad un nuovo progetto politico che riparta dal basso per poter avvicinare i cittadini alle Istituzioni. Purtroppo le difficoltà amministrative riscontrate dal 2014 ad oggi, per una maggioranza variabile da ”anatra zoppa”, hanno di fatto- spiegano dal movimento politico- rallentato lo slancio iniziale di rinnovamento nell’ottica di uno sviluppo strategico della nostra città».

Di qui la possibilità di portare avanti alcune precise strade per definire il nuovo progetto. «Vogliamo incentivare e promuovere un confronto allargato a tutte le forze politiche e civiche di Ostuni, superando vecchi schemi e logiche politiche. Con l’ascolto e la condivisione – conclude la nota di Obiettivo Comune – occorre garantire ai cittadini ostunesi, comunanza di intenti nell’individuazione della futura guida della città e delle prossime priorità amministrative, anche attraverso lo strumento democratico delle primarie per giungere, ad un risultato condiviso e partecipato. Solo con la nascita di una amministrazione forte di un consenso popolare, si potranno affrontare problematiche in continua evoluzione del nostro territorio»

PUBBLICITÀ

Scelti per te