Gianfranco Coppola
Gianfranco Coppola

Il Sindaco chiede l’attivazione del Pronto Soccorso pediatrico e cardiologico

Con una nota inviata al Direttore Generale della Asl di Brindisi, Pasqualone (oltre che al Presidente della Regione, al Direttore del dipartimento regionale salute e al direttore sanitario dell’Ospedale) il Sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola (nella sua qualità di Responsabile della salute pubblica) ha chiesto di prevedere, con protocollo d’intesa, l’attivazione del pronto soccorso Pediatrico H12 con SCAP attivo sabato, domenica e giorni festivi e  prefestivi ed un Pronto Soccorso Cardiologico H12, entrambe provvisti di alcuni posti OBI.

“Quanto sopra richiesto” scrive Coppola “ci risulta essere stato concesso agli Ospedali di Martina Franca, Manduria e Fasano; mentre si ritiene che l’estensione all’Ospedale di Ostuni sia assolutamente indispensabile  in virtù di una domanda di assistenza documentabile dai flussi turistici in continua crescita, con un’offerta ridotta agli esigui posti letto previsti a Francavilla Fontana e a Brindisi. Il Piano di riordino ospedaliero vede penalizzata l’intera provincia di Brindisi ed in special modo l’Ospedale di Ostuni, dove già per i reparti di Pediatria e Cardiologia dal 22 febbraio scorso si è decretato la chiusura con il blocco dei relativi ricoveri”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...