Canile di Ostuni, verso l’internalizzazione del servizio

Ostuni Centro Storico
Ostuni Centro Storico

Le novità arrivano dall’ultima delibera di giunta. Soddisfazione da parte del sindaco Coppola e da parte dell’assessore Molentino.

Importanti novità per il canile di Ostuni. La struttura, situata in c.da Barbagianni, è stata oggetto d’interesse dell’ultima giunta comunale. Tra le decisioni ratificate quella di internalizzare il servizio. Una fase sperimentale di 12 mesi per il comune della città bianca, che ambisce a favorire gli ingressi ed avere una sinergia più partecipata con le associazioni di volontariato. Il servizio, per ora affidata all’azienda i “Giardini di Pluto”, nelle prossime settimane avrà questa nuova pianificazione. Alcuni servizi correlati di manutenzione straordinaria ed ordinaria saranno affidati, in cottimo, ad una cooperativa scelta  attraverso il Mepa (Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione): “Questo – dichiara il sindaco Gianfranco Coppola – per permettere che tutto avvenga all’insegna della trasparenza e della legalità“. Nei prossimi giorni gli uffici comunali predisporranno il nuovo servizio. “Finalmente siamo in grado di aprire una fase nuova per questa struttura” – sottolinea l’assessore all’ambiente del comune di Ostuni Antonio Molentino – “la soluzione individuata, produrrà due immediati effetti importanti per la comunità: ci sarà, infatti, un risparmio per le casse comunali, ed una più partecipata collaborazione con tutte le associazioni locali per favorire le adozioni”.

Guarda Anche
Scelti Per Te