Degrado stazione: la risposta del Sindaco

Tornano le fermate di un freccia bianca e un freccia argento ad Ostuni

“L’intervento del Sen. Pietro Iurlaro circa la situazione di degrado della Stazione Ferroviaria di Ostuni, mi consente di far conoscere le iniziative intraprese dalla mia amministrazione per il miglioramento della situazione denunciata dal sen. Iurlaro.

Il Sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola, interviene a sostegno dell’iniziativa del senatore Iurlaro, ma conferma anche una collaborazione avviata nei mesi scorsi con le Ferrovie dello Stato.

“Nei mesi scorsi” continua Coppola “ho scritto ai responsabili delle Ferrovie, chiedendo che fosse ripristinata la fermata di Ostuni lungo la linea che collega la Puglia con Roma o con le grandi città del nord.

In riscontro a questa nota, nei giorni scorsi ho ricevuto rassicurazioni circa l’istituzione di una fermata nelle stazioni di Monopoli, Fasano ed Ostuni del Treno Freccia Bianca, Lecce – Torino (in entrambe i versi di marcia) nei mesi da giugno a settembre; e mi hanno assicurato lo stesso risultato per il Freccia Argento, Lecce – Roma.

Ovviamente queste scelte, per le quali ringrazio le ferrovie dello stato, devono andare di pari passo con il miglioramento del decoro della Stazione Ferroviaria e degli spazi adiacenti che rappresentano una delle più importanti porta di ingresso nella nostra Città.

Prima di tutto occorrerà sollecitare le Ferrovie dello Stato circa la eliminazione delle barriere architettoniche, in modo da consentire anche alle persone con disabilità di raggiungere il secondo binario senza effettuare pericolosi attraversamenti su passerelle insidiose e in pessimo stato di manutenzione.

Come amministrazione comunale ci impegneremo a migliorare il decoro del piazzale antistate la stazione risolvendo il problema degli allagamenti in caso di pioggia.

Il tutto nell’ottica di una proficua collaborazione che, almeno in termini di miglioramento del servizio, ha prodotto ottimi risultati”.

Guarda Anche
Scelti Per Te