Nicola Santoro: ‘Ostuni chiede di essere governata, non si può più perdere tempo’.

Il consigliere del Nuovo Centro Sinistra Ostunese: ‘Date immediatamente alla Città un assessore alla Cultura e un assessore al Turismo: sono fondamentali, indispensabili!’

L’accordo tra Coppola, i partiti e i movimenti del centro destra che lo sostengono, e il Partito Democratico è ormai ufficiale. Nonostante ciò l’impasse della vita amministrativa, purtroppo, inspiegabilmente continua.

Pare, per quanto è dato sapere, che la linea programmatica” dettata dal Partito Democratico sia stata pienamente condivisa dai nuovi alleati, ma della stessa se ne ignorano  i precisi contenuti e, soprattutto, non si vede ancora alcun principio di concreta attuazione.

Nicola-SantoroA prescindere che resto sempre dell’avviso che questi incontri tra forze politiche,  trattando questioni di interesse generale della cittadinanza, dovrebbero essere pubblici e non già avvenire nelle segrete stanze, ritengo che  almeno i “patti” che vengono stretti dovrebbero compiutamente essere resi noti in maniera chiara e trasparente.

Ad oggi si brancola ancora nel buio, passano i giorni, le settimane e i mesi e i cittadini aspettano di conoscere che cosa farà questa nuova amministrazione, da dove comincerà, di che cosa si occuperà in particolare e in via prioritaria,  chi saranno gli assessori “attraverso” i quali si concretizzeranno i programmi.

Si sa solo che essi sicuramente saranno degli “uomini giusti”, come da testuale definizione del segretario del Partito Democratico, il quale  ha espressamente bocciato gli attuali componenti dell’esecutivo perché non particolarmente competenti e con il “vizio”, in alcuni di essi,  del comando piuttosto che con la virtù del “servizio alla città”.

Pare che si susseguano ancora quotidianamente  dibattiti interni, incontri, scontri (?)……e la città continua pazientemente ad attendere! Chiedo, vista la ormai totale sintonia e mi auguro armonia tra gli alleati, le ragioni per le quali si perda inutilmente ulteriore tempo.

Gli Ostunesi hanno diritto di essere governati. Fatelo! Sbrigatevi!

Vi richiamo al senso di  responsabilità più volte manifestato, al bene comune, allo spirito di servizio. In nove mesi non è stato fatto nulla (e questo no lo dico io,  ma lo dice esplicitamente e criticamente  lo stesso Partito Democratico), le commissioni consiliari non si sono mai riunite per mancanza di argomenti, alcune addirittura non sono neppure state ancora costituite, non si fanno consigli comunali ormai da mesi.

Date immediatamente alla Città un assessore alla Cultura e un assessore al Turismo: sono fondamentali, indispensabili!

Il Partito Democratico in merito dice, sempre per bocca di Iaia, di avere “idee ben precise, di sapere cosa è la promozione turistica, il rapporto tra cultura e turismo, il rapporto tra attività produttive e turismo”. Bene!  Allora partite! Anche perché, trattandosi di “idee” del mio programma elettorale, condividendole, sicuramente le sosterrò, così come responsabilmente le sosterranno gli altri amici dell’opposizione.

Nicola Santoro Consigliere Comunale del Nuovo Centrosinistra Ostunese

Guarda Anche
Scelti Per Te