Domani incontro con gli operatori turistici per la conoscenza del Parco e dei servizi per la sua fruizione

Gli operatori turistici si ritrovano all’Albergabici

Di Angela Anglani

Domani mercoledì 11 marzo alle ore 14,45 presso Albergabici del Parco (casa cantoniera ex ANAS di Montalbano di Fasano)si terrà un incontro con gli operatori turistici per la conoscenza del Parco e dei servizi per la sua fruizione Il Parco ha avviato un percorso di certificazione delle strutture turistico-ricettive del territorio di Ostuni e Fasano con la Carta Europea del Turismo Sostenibile CETS di Federparchi-Europarc. Una delle esigenze emerse dai forum che si sono tenuti nelle ultime settimane con i diversi operatori dell’accoglienza e dei servizi turistici, è stata quella di poter meglio conoscere i siti naturalistici (tra cui Fiume Morelli) e storico culturali (come il Dolmen di Montalbano e gli insediamenti rupestri tra le lame, la via Traiana, ecc) presenti nelle aree costiere e nelle aree rurali interne del Parco. L’area protetta estesa 1100 ettari è compresa nei territori di Ostuni e Fasano, dalle spiagge di Rosa Marina e Torre San Leonardo a quelle di Torre Canne per 8 km di costa, alle aree olivetate interne che giungono fino alla via Traiana. L’incontro è rivolto a receptionist e titolari delle strutture alberghiere ed extralberghiere, titolari di masserie e agriturismi, ma anche agli operatori di infopoint e sportelli informativi pubblici e privati nelle città di Ostuni e Fasano.

Guarda Anche
Scelti Per Te