L’Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau di Ostuni sostiene la candidatura all’Unesco degli Uliveti

Ulivo
Ulivo

Anche l’ AIFO sostiene la candidatura all’Unesco degli Ulivi Monumentali di Ostuni

 Il nuovo direttivo dell’Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau di Ostuni, riunitosi per valutare la proposta  di sostenere la richiesta del riconoscimento della piana degli ulivi quale patrimonio intangibile dell’umanità, attraverso l’inclusione nella lista dell’UNESCO, aderisce con convinzione a tale iniziativa.    Pur essendo l’AIFO una ONG che opera nel campo della cooperazione internazionale (specialmente contro la lebbra, per l’inclusione delle persone con disabilità e per i diritti umani), nel suo statuto è contemplato, tra gli obiettivi da perseguire anche in Italia, l’impegno per la tutela e la valorizzazione dell’ambiente. Il gruppo AIFO di Ostuni, pertanto, assume l’impegno di sostenere la proposta e di partecipare al percorso necessario al raggiungimento dell’obiettivo e dei successivi passi locali per rendere consapevole l’intera popolazione del significato e del valore di questa scelta.

Guarda Anche
Scelti Per Te