È uscito il 3 novembre il suo primo singolo che, con il video ufficiale ha toccato le 10.000 views su Vevo e You Tube in una sola settimana “Time to leave”.

Salvatore Saba nasce ad Olbia (Sardegna) nel 1997. Fin da piccolo la passione per la musica lo spinge a creare piccoli concertini casalinghi che lo rivedevano protagonista con un pubblico di parenti.

Dopo gli studi superiori decide di lasciare la strada che aveva preso nell’istituto di geometri per partire nella città della musica, Londra, dopo esser tornato si dedica maggiormente agli studi musicali, che rivedono le lezioni con la sua vocal coach Simona Farris (già nota per la sua partecipazione a The Voice). Dopo varie conoscenze importanti dell’ultimo periodo ha deciso di togliere fuori il suo ego, mostrando la sua arte attraverso la musica.

È uscito il 3 novembre il suo primo singolo che, con il video ufficiale ha toccato le 10.000 views su Vevo e You Tube in una sola settimana. “Time to leave” è il titolo del suo progetto che porta avanti con grande soddisfazione e che lo sta facendo emergere portando buoni risultati. Nonostante le richieste e proposte nel mercato Inglese, Saba non demorde e decide di voler fare musica in Italia, il carattere e la determinazione non li fanno cambiare idea su ciò che è convinto di voler fare per il suo futuro.

Questo brano parla di amore in tutte le sue forme, o meglio di un ragazzo che soffre per amore ma che si riprende il tempo per andare via da tutto, non viene specificato chi siano i protagonisti proprio perché tocca il tema del razzismo, e salvatore, non crede ci sia il bisogno di capire sesso o razza o aspetti fisici, perché l’amore è amore a prescindere da tutte queste cose. Solo il brano all’uscita ha sfiorato le 25.000 views su Youtube.

Il video ufficiale, scritto da salvatore stesso, è stato girato da Blue studio di Paolo Acquaviva (direttore e regista ufficiale) e prodotto da Kaizèn (spalla destra di un noto volto nel mercato musicale) presso il K studio.

La copertina del singolo è curata da Charles Carter e nel video sono presenti dei volti conosciuti in città. È convinto di lavorare già sul prossimo brano Saba, che con tutta la determinazione, si sta già dedicando al progetto da subito dopo il rilascio del video.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO