I venerdì in onore di Maria Vergine Addolorata, madre di misericordia, presso la Chiesa del Purgatorio

La Confraternita del Purgatorio – Ostuni – annuncia l’inizio del cammino dedicato alla Vergine Addolorata, madre di misericordia, che si terrà dal 22 febbraio al 12 aprile 2019. Dal 22 febbraio al 29 marzo – tutti i venerdì – ore 17:30. Dal 5 aprile al 12 aprile – tutti i giorni (settenario) – ore 18:00

Il percorso ci condurrà, attraverso la condivisione dell’Eucarestia, alla consapevolezza del dono della misericordia vissuta e testimoniata dai giovani. Durante il cammino annunciato (tutti i venerdì dal 22 febbraio al 5 aprile) ed il “settenario” di preghiera che si terrà dal 5 al 12 aprile, si alterneranno riflessioni ed approfondimenti riguardanti il documento finale del Sinodo dei Vescovi dal tema: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.

È proprio sul ruolo del giovane nel mondo d’oggi che il Papa si è soffermato durante la Giornata Mondiale della Gioventù, tenutasi pochi giorni fa a Panama, trasmettendo tali messaggi: “Cari giovani, non siete il futuro, ma l’adesso di Dio” e ancora “Gesù vi invoca e vi chiama ad alzarvi in piedi e realizzare il sogno con cui il Signore vi ha sognato.”. Con queste precise parole il Santo Padre ci chiede, senza più attendere, di mettere al centro delle nostre Comunità i giovani e le loro stravaganti idee, dare un presente ai loro sogni e spazi per esprimersi, ciò per poterli rendere protagonisti di una società fondata sui valori evangelici.

A tal proposito il Parroco, l’Assistente Spirituale, il Consiglio di Amministrazione, i Confratelli tutti ed in particolare i ragazzi della nostra Comunità vogliono dedicarsi in quest’anno liturgico all’impegno sociale, un “Sì” che risuoni nelle nostre Assemblee, che faccia vibrare le mura delle nostre chiese, che sia come la risposta di Maria all’Annuncio dell’Angelo, un incondizionato “Eccomi” che possa influenzare il presente ed il futuro. I nostri ragazzi in particolare desiderano con forza rispondere all’appello del Papa lanciato in occasione del Sinodo in cui ha chiesto ai giovani di farsi parte attiva della Chiesa universale. Per l’appunto, concilieranno la riflessione e l’interiorizzazione di tali temi con la preghiera, affidandosi alla protezione della Vergine Addolorata.

Con questo forte e concreto messaggio la Confraternita del Purgatorio dà inizio alle celebrazioni in preparazione della Quaresima e della Settimana Santa. Le giovani e i giovani della nostra Comunità chiedono a quanti partecipano ai Venerdì in onore della Beata Vergine Addolorata e al “settenario” di pregare affinché possano rendersi testimoni attivi di misericordia e carità.

I vari temi affrontati durante il cammino mariano ed ulteriori approfondimenti saranno resi disponibili sulla nostra pagina Facebook: @confraternitapurgatoriostuni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...