Bilancio positivo per la IV edizione di Zucchero&Cannella: «Una manifestazione capace di coinvolgere ogni fascia di pubblico», ha dichiarato l’assessore Vittorio Carparelli.

Dopo tre giorni trascorsi all’insegna di musica, laboratori, sapori, arte e tradizione, è calato il sipario sulla quarta edizione di Zucchero&Cannella, la manifestazione capace di far convergere in una grande festa di strada artigiani, espositori, artisti e tantissimi visitatori, non solo ostunesi. Per la quarta volta, dal 7 al 9 dicembre scorsi, Viale Pola si è trasformata in un mercatino natalizio in classico stile nordico.

Alle tipiche casette di legno allineate lungo la principale arteria commerciale della Città bianca, come di consueto ha fatto da sfondo la musica, il teatro, l’arte di strada, i laboratori per bambini e la gastronomia tipica, ossia tutti gli elementi che caratterizzano quella che nel tempo è diventata la manifestazione più dolce e suggestiva del Natale ostunese.

Allestito da La Ghironda, in collaborazione con gli assessorati alle Attività Produttive e Cultura e al Turismo del Comune di Ostuni e con Regione Puglia – Dipartimento Agricoltura, il villaggio di Zucchero&Cannella ha accolto per tre giorni tra Viale Pola e Piazza Italia una serie di iniziative a sfondo culturale, eno-gastronomico e solidale, grazie alla partecipazione di associazioni come la sezione locale dell’Avis per Telethon e Croce Rossa Italiana.

Tra le tante iniziative in programma, un interessante focus sulla cioccolata, con inedite degustazioni “a occhi chiusi”; lo spettacolo del fachiro Cocò; il laboratorio “Noi siamo quello che mangiamo” attraverso il quale i più piccoli verranno introdotti alla “dieta arcobaleno”; il laboratorio “Coloribo”, dedicato ai cosiddetti ortaggi a Km zero; lo show dei funamboli e trampolieri del duo “Nuvole Bianche”; il laboratorio “il mondo delle api”; l’esibizione di giocoleria targata Big L One.

In questa giostra di colori e sapori, non poteva mancare la buona musica, che ha accompagnato come di consueto tutta la durata della IV edizione di Zucchero&Cannella fino alla cerimonia di chiusura, che ha visto esibirsi in concerto la trascinante formazione degli N-Joy. Apprezzatissime sono risultate inoltre le performance della Popular Band, capeggiata dall’istrionico fisarmonicista Paolo Giancola, e della Banda Musicale “Città Bianca”, diretta dal M° Antonella Cavallo.

«L’amministrazione comunale, sulla scorta di precedenti manifestazioni organizzate da La Ghironda – ha dichiarato il sindaco Coppola – ha voluto creare i presupposti per coinvolgere la cittadinanza in un clima dallo squisito sapore natalizio e credo siano state centrate tutte le prerogative per riuscire a conquistare un nuovo successo».

«Sono felice per il numero di presenze che ha registrato la quarta edizione di Zucchero&Cannella – ha dichiarato l’assessore alla Cultura e al Turismo Vittorio Carparelli – perché Viale Pola, cuore commerciale della città, è stata valorizzata, ancora una volta, in modo eccellente. Quest’anno è aumentato il numero delle persone che hanno fatto acquisti all’interno dei negozi; un dato che attesta la costante attenzione dell’amministrazione comunale nei confronti dei cittadini ostunesi.

Aiutare l’economia dei commercianti durante un periodo di grande attività come è quello che precede il Natale, era appunto uno degli obiettivi principali della manifestazione. Ringrazio la macchina organizzativa de La Ghironda, che ha gestito un calendario ricco di eventi in maniera eccellente come sempre. Grazie quindi alla grande squadra di Zucchero&Cannella e grazie anche alla programmazione puntuale di eventi di qualità che viene operata dalla giunta comunale, la manifestazione è stata apprezzata sia cittadini di Ostuni, che centri limitrofi, e dai tanti bambini che hanno partecipato ai laboratori, o assistito agli spettacoli a loro dedicati».

Comunicato Stampa Comune di Ostuni

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO