“Le novità dell’incontro della sonda Rosetta con la sua Cometa” è il tema della lezione-conferenza che il Prof. Luciano Guerriero, docente presso il Politecnico di Bari e primo Presidente della Agenzia Spaziale Italiana, terrà Venerdì 10 aprile, con inizio alle ore 18, presso l’Auditorium della Biblioteca Comunale di Ostuni.

L’incontro promosso e organizzato in collaborazione dal Liceo “ Calamo-Pepe “ e dall’Università delle Tre Età, con la partecipazione dell’Associazione Amici di Ostuni, fa parte delle attività che il locale Liceo ha inserito nell’ambito della Settimana scientifica e che l’UniTre ha prontamente accolto nel suo Programma dedicato alla trattazione di temi di interesse culturale e scientifico.

Il Prof. Guerriero, che è tra i maggiori esperti di programmi spaziali e componente dell’Accademia Astronautica Internazionale, illustrerà lo scopo e i risultati della missione Rosetta che – come dice il nome ricavato dall’antica stele che permise di decifrare l’antica scrittura egiziana – aveva il compito di studiare la composizione delle comete per ricavare elementi utili a far avanzare la conoscenza  sulle origini del sistema solare.

Al saluto del prof. Gaetano Crepaldi, Presidente dell’Associazione Amici di Ostuni, nonché Presidente della sezione Padovana del CNR, e alla presentazione del prof.Lorenzo Cirasino, Presidente dell’UNITRE, farà seguito la introduzione della Prof.ssa Annunziata Ferrara, Dirigente del Liceo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...