‘DALI’, EROTICI PALATI SURREALISTI: LES DINERS DE GALA’ domani venerdi 27 marzo presso la Galleria Orizzonti

Dalì
Dalì

Nuovo appuntamento alla Galleria Orizzonti Arte Contemporanea di Gabriella Damiani in Piazzetta Cattedrale

Di Angela Anglani

Domani, venerdì 27 marzo ore 20,00 presso la Galleria Orizzonti Arte Contemporanea di Gabriella Damiani in Piazzetta Cattedrale ad Ostuni si svolgerà una conferenza audiovisiva a cura della prof.ssa Claudia Attimonelli(Università A. Moro di Bari), su: “DALI’, EROTICI PALATI SURREALISTI: LES DINERS DE GALA”. L’immaginario tattile e sensuale di Salvador Dalì è la prima fessura dalla quale sbirciare un universo composto da visioni, o forse allucinazioni, surrealiste e ricche di associazioni sinestetiche. Gli orologi molli attraverso cui misurare un tempo matto, le curve muliebri riconfigurate in cassetti socchiusi, una rosa che medita rossa e rorida nel cielo gonfio di sensualità accanto allo stravagante e rarissimo volume concepito dall’artista nel 1971 dal titolo Les Diners de Gala e dedicato alle sue due passioni, la cucina e Gala Éluard Dalí. Gala, una donna russa il cui nome originario era Elena Dmitrievna D’jakonova è stata una bellissima modella, un’artista e una manager d’arte, nonché moglie e soggetto di numerose e celebri opere di Salvador Dalì. Presente in tutte le tappe iconografiche dell’artista, dalla giovinezza alla vecchiaia, la coppia, giocosa e innamorata ci introduce in un mondo per certi versi ancora tanto inesplorato del grande genio del secolo scorso. “Quando avevo sei anni volevo fare il cuoco”, così dichiarò una volta Dalì e sublimò il sogno infantile realizzando un’opera editoriale che mescola erotismo e cibo attraverso ricette sensuali e gustose, corredate da immagini, collage e dipinti straordinari.Si partirà da qui per entrare nei mondi liquefatti e onirici di dalì e della sua musa ispiratrice Gala.

Guarda Anche
Scelti Per Te