“La chiave dell’ascensore” i silenzi e i diritti delle donne questa sera al Cinema Teatro Roma

UNITRE DONNA 1
UNITRE DONNA 1

Festa della Donna spettacolo al Teatro Roma questa sera

Di Angela Anglani

Si terrà questa sera venerdì 6 marzo con inizio alle ore 18 presso il Cinema Teatro, col Patrocinio del Comune e la compartecipazione dei Lions e del Rotary, il consueto incontro settimanale organizzato dalla Università delle Tre Età di Ostuni. Al saluto del Sindaco Gianfranco Coppola e degli organizzatori, seguirà l’intervento del Prof. Lorenzo Cirasino . La serata vedrà come protagonista la Donna, alla vigilia della Giornata a lei dedicata, con una serie di riflessioni sulle tante conquiste ma anche sulle tante sconfitte che la donna ha registrato lungo la strada della emancipazione e sulla necessità di riequilibrare i rapporti uomo donna sul piano dei diritti. Riflessione che culminerà nella Presentazione da parte dell’Associazione ” Folletti e Folli ” del libro di Agota Kristof ” La Chiave dell’ascensore ” i cui passaggi fondamentali saranno magistralmente recitati e reinterpretati da Antonella Colucci e Dario Lacitignola. Danzatori Mariana Zizzi, Pasquale D’amico, musiche originali di Giorgio Albanese, consulenza musicale di Riccardo Rodio, registrazioni Nicola Farina, costumi Grazia Semerano, scenografia Dario Lacitignola e Antonella Nacci, collaborazione tecnica Piero Putignano.La chiave dell’ascensore, scritto nel 1977, è la storia, drammatica e crudele, di una donna tenuta sotto sequestro dal proprio marito che, con l’aiuto di un medico compiacente, infierisce su di lei sottoponendola a orrende mutilazioni. I due uomini arrivano al punto di privarla dell’uso delle gambe , poi la vista e l’udito, fino a rendersi conto che, per non farla gridare, le vogliono togliere anche la possibilità di parlare. Un moto di ribellione la porterà così ad uccidere con un coltello il marito-carceriere.

Guarda Anche
Scelti Per Te