Gal Spettacolo
Gal Spettacolo

Domenica 12 ottobre, in occasione delle Giornata delle Fattorie Didattiche Aperte promossa dalla Regione del Veneto, a Sant’Elena in provincia di Padova, la Fattoria didattica “Campagna Saline” del Poeta contadino Resio Veronese ed in collaborazione con il Gal Bassa Padovana, ospiterà  “Dreamin’ masseria”, lo spettacolo teatrale per ragazzi del Gal Alto Salento.

Il Gal Alto Salento, da anni impegnato a sostenere processi di diversificazione delle attività del reddito agricolo, ha introdotto nel corso del tempo servizi innovativi a vantaggio dei sistemi di rete ed a supporto del turismo rurale.

Proprio con questo spirito, il Gal ha voluto intraprendere l’esperienza trasversale di comunicare le nuove  Masserie didattiche e sociali del territorio realizzate con le specifiche Misura del PSL Alto Salento, attraverso il teatro, facendone  uno strumento di informazione utile sotto il profilo dell’esperienza, ma anche molto efficace.

Lo spettacolo è stato realizzato e prodotto dal Gal Alto Salento grazie alla Misura 331 Azione 2 “Informazione” del PSL Alto Salento 2007 – 2013. Grazie alla collaborazione fattiva della Regione Veneto e di uno dei Gal locali, il Gal Bassa Padovana, sarà è possibile metterlo in scena e far conoscere le nuove esperienze legate alla didattica in fattoria del brindisino.

Dreamin’ Masseria metterà in scena, così,  un fantasioso programma televisivo di una fantomatica emittente inglese, durante il quale, si avvicenderanno storie, situazioni e personaggi atti a raccontare il mondo delle masserie didattiche coinvolte nell’operazione di informazione.

La protagonista principale è “Mrs Jackson”, una stravagante presentatrice televisiva che, con collegamenti “in diretta” nel corso dello spettacolo, racconterà e commenterà con toni scanzonati e allegorici alcune scene di vita quotidiana all’interno delle masserie.

Poi, ancora, caciocavalli danzanti nelle mani di due ballerini, l’invasione chimica dei pesticidi, il valzer delle scope di saggina, il massaro “Frankie in the countryside”, il gruppo di turisti giapponesi saranno sketch utili a raccontare alcuni degli aspetti salienti che caratterizzano la quotidianità della masseria, senza intenti didascalici, ma stimolando l’immaginazione dei ragazzi e la loro capacità di interpretare e riflettere sulla necessità di conoscere, tutelare e valorizzare un patrimonio importante per il nostro territorio, quale la tradizione e la contemporaneità delle masserie.

Autori e protagonisti sono i giovani e brillanti attori della compagnia “Teatri Menzatì”, di Villa Castelli, selezionati Gal Alto Salento tra tante presenti sul territorio attraverso la partecipazione ad un concorso d’idee.

La tappa veneta rappresenta l’inizio di un percorso di cooperazione tra territori lontani, ma animati dall’interesse comune per una promozione sensibile e sostenibile del territorio. Nel mese, infatti, di novembre si prospetta una nuova messa in scena dello spettacolo in Lombardia di concerto con l’istituzione.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...