Dopo l’Aereoporto Papola Casale di Brindisi, continuano oggi ad Ostuni e in località Villanova , le riprese del film “La vie trés privée de Monsieur Sim” di Michel Leclerc, tratto dal romanzo di Jonathan Coe “The terrible privacy of Maxwell Sim e girato con il supporto logistico di Apulia Film Commission. Il film, interpretato da Jean Pierre Bacri, Christian Bouillette, Anais Fouque e Linh Dam Pham, è girato tra le Isole Tremiti, Ostuni e l’aeroporto di Brindisi, con il coinvolgimento di 10 maestranze locali. Il lungometraggio è prodotto dalla casa francese Kare Production, mentre la produzione esecutiva è a cura di Indiana Production. Al centro del film c’è il personaggio di Maxwell Sim, arrivato davvero al limite: lasciato dalla moglie e dalla figlia, un pessimo rapporto con suo padre e con nessuno amico al quale confidare i propri pensieri nonostante i 74 amici su Facebook. Nemmeno troppo certo del suo futuro lavorativo, riceve una curiosa proposta di lavoro per la quale deve intraprendere un lungo viaggio, alla riscoperta del suo passato familiare che lo condurranno a scoprire verità sorprendenti.

ANGELA ANGLANI

POTRESTI ESSERTI PERSO: