Neanche la pioggia è riuscita a fermare l’inizio della nuova edizione di “Un’Emozione Chiamata Libro”, la kermesse letteraria organizzata dal Comune di Ostuni, Assessorato alla Cultura presieduto dal prof. Pierangelo Buongiorno che si è avvalso della collaborazione del prof. Ettore Catalano e dell’avv. Giusy Santomanco. L’evento patrocinato dalla Regione Puglia è in collaborazione con la “Bottega del Libro”.

Ospite della prima serata a Palazzo San Francesco,  Eva Cantarella, che ha presentato il suo volume edito da Feltrinelli: “Perfino Catone scriveva ricette” i greci, i romani e noi. All’inizio della serata, breve introduzione da parte del sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola, dell’assessore alla cultura Pierangelo Buongiorno e del prof. Ettore Catalano. A dialogare con l’autrice, Francesca Lamberti e Loredana De Vitis.

 Presentata anche la novità della rassegna, un’app creata da due ingegneri di Ostuni, che darà la possibilità di essere protagonisti diretti durante gli incontri letterari, scrivendo e commentando in diretta.

I Particolari della serata nel servizio di Angela Anglani

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...