Ostuni is happy too.Pharrell spopola con il suo singolo Happy ed anche ad Ostuni esplode la “We are Happy mania: la gente balla nella  città attraversando strade, vicoli e viuzze al ritmo dell’omonimo brano. Nel giro di pochissime ore dalla pubblicazione  il video ha realizzato diverse migliaia di visite e numerosissimi apprezzamenti. L’idea del remake è nata da “PSK”, associazione culturale Progetto Skaddia con il supporto di Ostuni Shopping ed ha subito incontrato piena condivisione e sostegno da parte dell’Amministrazione comunale di Ostuni.In pochi giorni dall’inizio delle registrazioni l’iniziativa ha coinvolto oltre al sindaco Domenico Tanzarella, bambini, ragazzi, adulti, studenti universitari e delle accademie artistiche, ballerini professionisti, sportivi,lavoratori e commercianti che sulle note della canzone, da Piazza della Libertà a Viale Pola, dal centro storico alle nostre campagne con i secolari alberi di ulivo ,si sono lasciati andare ad un ballo sfrenato e coinvolgente. A girare il video il regista ostunese residente a Londra Beppe Blasi affiancato da un direttore di fotografia ed un assistente.

HAPPY 3Sono davvero soddisfatta della realizzazione di questo video che nasce dal flash mob del momento” – dichiara la presidente dell’associazione PSK, Lucia Cisternino – “ringrazio l’amministrazione comunale che ha subito accolto la nostra idea nata dal desiderio di regalare alla città un inno alla felicità, che coinvolga tutti e che metta in risalto i luoghi e le bellezze del nostro territorio. Sono certa che il video possa rappresentare un ottimo biglietto da visita per Ostuni grazie alla partecipazione di studenti e turisti inglesi, giapponesi e polacchi che sicuramente cliccheranno e posteranno il video su tutti i canali web più importanti (Twitter, Facebook). Abbiamo voluto far conoscere al pubblico quanto vi è di bello nel nostro territorio,partendo dai panorami ed arrivando ai beni culturali,non dimenticando le prelibatezze gastronomiche, le masserie, e gli ulivi millenari patrimonio di questa terra. L’esperienza-gioco di “Ostuni is happy too” può tramutarsi in un vero messaggio promozionale che mira anche ad incentivare la conoscenza del territorio, quindi , il turismo, uno sprone per lavorare al meglio nelle prossime occasioni,e per valorizzare questa terra stupenda che merita solo  di essere ripresa dalla giusta prospettiva per inquadrare meglio il tutto…in tutti i sensi. Un ballo liberatorio per esprimere la propria felicità nonostante il momento di crisi, anzi, un ballo per superare le difficoltà della crisi. Ostuni in fondo, si mostra come una vetrina “felice” che invita il pubblico a vedere da vicino il suo patrimonio. Certamente, un modo nuovo e fresco di promozione turistica”.

Intanto su you tube il video ha preso il volo ed Ostuni ha messo le ali.

I Particolari nel Servizio di Angela Anglani

Il Video Happy Too Ostuni Città Bianca

POTRESTI ESSERTI PERSO: