Arrestato in flagranza di reato un 23enne di Ostuni. Intorno alla sua abitazione era stato segnalato un via vai di persone.

Da alcuni giorni i poliziotti tenevano d’occhio la sua casa. Dopo avergli fatto visita, hanno trovato 50 grammi di marijuana. E’ stato arrestato in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, il 23enne A.P., di Ostuni.

Gli agenti del locale commissariato hanno perquisito l’abitazione del giovane giovedì scorso (22 novembre), dopo aver raccolto diverse segnalazioni riguardanti strani movimenti nei pressi dell’immobile. I sospetti delle forze dell’ordine si sono rivelati fondati, perché le forze dell’ordine hanno recuperato 43 buste termosaldate all’estremità contenenti marijuana, due bilancini elettronici di precisione, ulteriore materiale di confezionamento e un coltello da cucina con la lama intrisa di droga.

L’intervento è stato operato congiuntamente dalla squadra di polizia giudiziaria e dalla Volante del Commissariato.  Una volta espletate le formalità di rito, il ragazzo, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato arrestato in regime di domiciliari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO