I poliziotti del locale commissariato trovano sette buste termosaldate di marijuana nella casa di due ragazzi di Ostuni.

Da giorni i poliziotti monitoravano la loro casa. I sospetti suscitati da una serie di movimenti sospetti rilevati intorno all’abitazione si sono rilevati fondati, quando gli agenti del commissariato di Ostuni hanno fatto visita al 22enne G.E. e alla 19enne S.C., due conviventi del posto. I due sono stati trovati in possesso di 450 grammi di marijuana suddivisa in sette buste termosaldate e sottovuoto del peso di 100 e 50 grammi, nonché ulteriore materiale di confezionamento e un coltello da cucina con la lama totalmente intrisa di hascisc.

L’intervento è stato operato congiuntamente dalla Squadra di Polizia giudiziaria e dalla Volante del commissariato della Città Bianca.

All’esito degli accertamenti, gli elementi raccolti venivano condivisi con il Pubblico Ministero di Turno, Raffaele Casto, che disponeva la traduzione dell’uomo in carcere e della donna alla misura degli arresti domiciliari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO