Gianni Albano - Commissario di Ostuni
Gianni Albano - Commissario di Ostuni

Il 62enne ostunese si era allontanato dopo un litigio familiare, è stato ritrovato 48ore dopo dagli agenti del Commissariato di Ostuni sulla complanare Pilone – Torre Canne.

È stato ritrovato 48ore dopo la sua scomparsa dagli agenti del Commissariato di Ostuni, l’uomo con problemi psichici che si era allontanato dalla sua abitazione volontariamente sabato scorso 15 settembre 2018, dopo un litigio con la moglie.

L’allarme della scomparsa è stato lanciato sabato sera dalla moglie che telefonicamente aveva contattato il commissariato e riferito che dopo un litigio il marito aveva abbandonato l’abitazione. Il giorno successivo, domenica 16 settembre 2018, i parenti hanno ufficialmente sporto denuncia di scomparsa, da li si è attivata la procedura di ricerche che ha messo insieme le forze dell’ordine e le associazioni di volontariato, che non hanno mai smesso di cercarlo.

L’uomo è stato ritrovato il giorno seguente, lunedì 17 settembre 2018, dagli agenti del Commissariato di Ostuni che non hanno mai smesso di cercarlo. Il 62enne ostunese è stato trovato sulla complanare che collega il Pilone a Torre Canne, era in evidente stato di affaticamento e disidratazione. Fortunatamente l’intervento degli agenti coordinati dal commissario capo Gianni Albano ha scongiurato il peggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO