Una Seat Marbella e una Bmw sono finite in un canalone di raccolta delle acque che costeggia la carreggiata.

Incidente mortale nella notte sulla 379, la strada statale che collega Brindisi a Bari. Una Seat Marbella e una Bmw sono finite in un canalone di raccolta delle acque che costeggia la carreggiata: un uomo di Ostuni, Vito Leuzzi, 34 anni, ha perso la vita poco dopo essere giunto in ospedale.

Era alla guida della Marbella insieme a una ragazza di 29 anni, anch’essa portata in ospedale in gravi condizioni. Il conducente della Bmw, un 40enne residente a Taranto, G.T., non ha riportato gravi conseguenze. L’incidente si è verificato sulla corsia in direzione Bari all’altezza di Costa Merlata.

Sul posto per estrarre i feriti dalle lamiere si sono recati i vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni. Secondo una prima ricostruzione della dinamica dell’incidente, fatta dagli agenti della Polizia stradale, coordinati dal vice questore Pasqualina Ciaccia, si sarebbe trattato di un tamponamento. La Bmw avrebbe travolto la Marbella.

Il 34enne di Ostuni è stato portato in fin di vita al Pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi, ma purtroppo, i medici nulla hanno potuto fare per strapparlo alla morte. Il suo cuore ha cessato di battere poco dopo l’arrivo in ospedale. Ricoverata in condizioni critiche la ragazza che viaggiava con lui.

Scelti per te