caserma carabinieri di Ostuni
caserma carabinieri di Ostuni

Ad Ostuni arrestato un cegiese per furto aggravato

I carabinieri della Stazione di Ostuni, nell’ambito di un servizio perlustrativo volto alla repressione dei reati in genere, hanno tratto in arresto in flagranza di reato GIOIA Vincenzo, classe 1973 di Ceglie Messapica, per furto aggravato.

Nella tarda mattinata di ieri, l’uomo nel centro cittadino ha perpetrato un furto su autovettura, impossessandosi di una borsa contenente circa 60 euro in contanti, carte di credito e uno smartphone, appartenenti a una donna di Ceglie Messapica.

Le immediate indagini condotte dalla locale Stazione, mediante l’analisi e la visione dei filmati di videosorveglianza, hanno permesso di individuare, con assoluta certezza, il predetto GIOIA quale autore del delitto. L’uomo è stato quindi bloccato mentre era in procinto di rientrare presso la sua abitazione.

La refurtiva, ad eccezione del denaro contante, è stata rinvenuta abbandonata sul ciglio della strada tra Ostuni e Ceglie Messapica e restituita all’avente diritto.

GIOIA Vincenzo, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Brindisi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...