In una lettera inviata all’amministrazione comunale ed ai vertici dell’Asi, gli imprenditori della Città Bianca invocano soluzioni concrete e rapide.

«Cosa si è mosso a seguito degli ultimi incontri, posto che la situazione – si chiedono gli operatori della zona industriale di Ostuni aderenti al nascente comitato della zona industriale – permane invariata e nessuna attenzione è stata manifestata alle problematiche tratteggiate nonostante le corali promesse?». In una lettera inviata all’amministrazione comunale ed ai vertici dell’ Asi, gli imprenditori della Città Bianca invocano soluzioni concrete e rapide per fronteggiare le numerose emergenze strutturali: «Chiediamo ancora una volta, sperando di non essere nuovamente inascoltati, un intervento urgente per affrontare le problematiche di tutta la zona industriale: pessima viabilità, segnaletica errata, scarsissima illuminazione e – attaccano gli operatori – una mancanza di sicurezza a causa della assenza di videosorveglianza». La zona manca ancora, anche, del completamento delle linee fognarie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...