Sgominata Banda A6
Sgominata Banda A6

L’operazione è stata condotta dagli agenti del Commissariato di Ostuni.

Ci sono voluti circa 3 giorni di lavoro intenso per sgominare la banda che da diverse settimane metteva a segno rapine, spaccate e furti nelle province di Brindisi, Lecce e Taranto, gli agenti del Commissariato di Ostuni hanno annientato la banda dell’Audi A6. Il bilancio è di cinque brindisini arrestati, perché ritenuti responsabili di vari episodi criminosi, tra cui furti con spaccata, compiuti in tutta la provincia. Si tratta della “Banda dell’Audi A6”, un gruppo criminale che da qualche tempo semina panico tra commercianti. I poliziotti ostunesi, diretti dal commissario capo Gianni Albano, nella serata di ieri durante le fasi dell’arresto hanno eseguito diverse perquisizioni. Gli agenti hanno inoltre rinvenuto l’auto utilizzata per mettere a segno i colpi con all’interno tutti gli attrezzi da scasso.

Gli arrestati sono: Rocco Roma 22 anni, Roberto Papa 26 anni, Marco Vitale 25 anni, Sebastiano Manni 39 anni, tutti di Brindisi sono accusati di furto, ricettazione di 50 chili di sigarette e falso materiale per possesso di targhe rubate, possesso di arnesi da scasso e Lorenzo Zurlo, 47 anni di San Vito dei Normanni preso con mezzo chilo di hashish, per lui l’accusa è di detenzione e ricettazione di arma clandestina.

La video dichiarazione del commissario dott. Gianni Albano.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...