IMG 7552
IMG 7552

L’episodio si è verificato questa mattina, provvidenziale l’intervento dei Vigili del Fuoco e delle Forze di polizia.

Tanta paura questa mattina per i residente di via Macchitella ad Ostuni, intorno alle 10, un’anziana donna ha tento il suicido salendo sul tetto della sua abitazione. Sono stati alcuni condomini a dare l’allarme ed ha chiamare i soccorsi. La donna dopo aver scavalcato il muretto di recinzione del terrazzo, si e seduta sul bordo della pensilina che affaccia sulla provinciale per Ceglie Messapica, ad un’altezza di circa 15 metri.

Sul posto si è recata immediatamente una pattuglia di Agenti della Squadra Volante, oltre al dirigente del commissariato, il vicequestore Francesco Angiuli, ed i Carabinieri della stazione della Città Bianca.

Lo stesso Angiuli ha cominciato a parlare alla donna, cercando di distrarla dai suoi intenti. Nel giro di pochi istanti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Ostuni, coordinati dal caporeparto Cosimo Camarda, insieme ad un ispettore di polizia, hanno afferrato e tratto in salvo la donna.

Sull’asfalto erano già stati posizionati alcuni materassi forniti dal titolare di un negozio di mobili, nella malaugurata ipotesi in cui la donna si fosse lanciata. Ma fortunatamente tutto è andato per il verso giusto, e i Vigili del Fuoco sono riusciti a scongiurare il peggio, la signora è stata subito sottoposta alla cure del personale del 118 e poi è stata trasportata in ospedale civile di Ostuni. La donna da quanto appreso, viveva da sola da quando le era morto il marito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO