Runners Pitbull
Runners Pitbull

Il Presidente dell’Associazione sportiva Ostuni Runner’s Giuseppe Lacorte, interviene su quello che è accaduto a Monticelli. il podista ostunese è stato dimesso questa mattina 21 settembre 2015.

In un’intervista apparsa sul “Nuovo Quotidiano di Puglia”, Lacorte ha parlato del giovane podista Agostino Saponaro, che ha subito l’attacco di quattro pitbull mentre si allenava lungo la costa ostunese.

Siamo ancora molto scossi per l’accaduto”. Giuseppe Lacorte, presidente dell’associazione Ostuni Runner’s fatica  a trovare le parole per descrivere quanto successo nelle scorse ore al loro tesserato. Un sodalizio, quanto mai unito ed appassionato verso questo sport, in queste ore impegnato a restare al fianco del loro compagno di mille “uscite”.

Presidente Lacorte intanto come sta il vostro tesserato, soprattutto dal punto di vista emotivo?

E’ molto spaventato. Scosso. La sua salvezza è stata quella di buttarsi in mare. Uno dei quattro cani lo ha mollato solo quando si è ritrovato sottoacqua. Poi è molto provato anche dalla mancanza di soccorso da parte di queste persone, con ogni probabilità i proprietari dei cani. Ha fatto denuncia. Speriamo che possa quanto prima essere rintracciato il proprietario del camper e sicuramente dei pitbull”.

Da presidente dell’associazione cosa si sente di dire in casi come questi?

Troppe volte purtroppo non siamo tranquilli quando andiamo a correre. Pochi giorni fa stava per succedere un altro caso simile: a Creta Rossa (nei pressi di Villanova ndr) un nostro tesserato è stato inseguito da un altro cane. Nel territorio di Ostuni ci sono delle piste, soprattutto lungo la costa, realizzate con lo scopo di essere fruibili e garantire la sicurezza per ciclisti e podisti: purtroppo però, il randagismo spesso ci porta a seri pericoli”.

Come andare avanti dopo simili episodi?

A questo sport soprattutto negli ultimi tempi nella città di Ostuni si sta appassionando tanta gente, ed è davvero un peccato che si possano verificare circostanze come quelle appena avvenuta. Invito però, a non lasciarsi scoraggiare da questi episodi, ma di continuare a praticare questa attività fisica, magari creando un gruppo sempre più numeroso”.

Il podista ostunese Agostino Saponaro, è stato dimesso questa mattina dall’ospedale civile di Ostuni, dov’era ricoverato dal giorno dell’attacco.

POTRESTI ESSERTI PERSO: